da Amore e Psiche di Apuleio
17 luglio 2020 ore 21.30 - Festival Internazionale Teatro Romano di Volterra

narrato da Sista Bramini
musica di Giovanna Natalini
co-produzione O Thiasos TeatroNatura e Pianpicollo Selvatico (Cantieri Immateriali) 

Info:www.teatroromanovolterra.it; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Teatro Romano Volterra - Piazza Caduti Lager Nazisti

da Amore e Psiche di Apuleio 

17 luglio 2020 - Festival Internazionale Teatro Romano di Volterra 

Lo spettacolo narra le peregrinazioni dell’Anima per riuscire a congiungersi con l’Amore. La musica evoca la segreta affinità tra luoghi naturali e paesaggi del sentimento immergendo, in una misterica corrente musicale, la narrazione teatrale che, radicata in un corpo quasi danzante, si snoda davanti al pubblico. Lo spettatore proietta nel turbinare della vicenda mitica la propria ricerca d’amore scoprendo la possibilità di una vitalità che non si lascia abbattere e né fugge dinanzi alla tristezza e lo scoraggiamento, ma impara a trasformarli.

"…Scura come la notte, leggera come una falena agitata dal vento, l’attrice attraversa i labirinti della mitologia nel monologo “ Viaggio di Psiche, da Amore e Psiche di Apuleio”. Narratrice rapsodica si produce in gesti solenni su silenzi irreali. Le sue parole dialogano con la musica evanescente di Giovanna Natalini. Avvertiamo un senso di freschezza marina. E’ un mix di bellezza e solitudine. Padrona del palco, ma anche del panorama mozzafiato alle sue spalle, Bramini danza a piedi scalzi nel buio…" Vincenzo Sardelli dal Giardino delle Esperidi Festival 2019

guarda il trailer: https://www.youtube.com/watch?v=y3rKW9W2KEA