DANZÒ DANZÒ

Spettacolo itinerante nel bosco dal tramonto al buio, fiabe sul femminile selvaggio da Donne che corrono con i lupi di Pinkola Estès

“Tutte cominciamo come un mucchietto d’ossa nel deserto, scheletro smantellato, sparpagliato sotto la sabbia. Recuperarne le parti è arduo: molto bisogna guardare, 
molto ascoltare e cercare la forza vitale indistruttibile. Le ossa. La Loba canta sulle ossa che ha riunito…richiama in vita l’anima della Donna Selvaggia. Antica e vitale, è dentro di noi e fiorisce nel profondo. E’ la falange su cui girano ragione e miti…” Clarissa Pinkola Estés

DANZO’ DANZO’ è uno spettacolo teatrale itinerante che mette in relazione il bosco, dal tramonto al buio, con alcune tra le più note fiabe della tradizione:  Scarpette Rosse, Manawee, Pelle di foca-Pelle d’anima, La Loba e  la Donna Scheletro, scelte e interpretate, nel libro Donne che corrono  con i lupi, dalla psicoanalista junghiana Pinkola Estés. C’è un mondo magico e iniziatico evocato dalle fiabe che appartiene tanto alle metamorfosi  della psiche quanto ai suoi processi di trasformazione legati agli elementi  e alle forze della natura. Nelle corrispondenze tra mondo interno e mondo  naturale nascono le azioni teatrali, i racconti, i canti. Le musiche originali  dello spettacolo, canti polifonici e composizioni strumentali, restituiscono  l’anima delle terre da cui le fiabe sono scaturite e quest’anima s’intreccia  alla sensibilità contemporanea, ricca di risonanze e contaminazioni culturali.  Da più parti s’invoca il binomio ‘donna/terra’ come embrione per una  possibilità salvifica di questo nostro pianeta lanciato verso la distruzione e la  scomparsa della propria anima. In Danzò Danzò le attrici colgono la sfida di entrare nel corpo del bosco con il proprio corpo, ingegno artistico e cuore,  per riportarne qualcosa in grado di cominciare a curare.

Questo spettacolo è stato selezionato per il debutto internazionale da Transit,  Festival teatrale, del Magdalena Project e dell’Odin Teatret, che avrà luogo in Danimarca nell’agosto 2009.

Scheda tecnica


Foto


< indietro


Con Camilla Dell’Agnola, Silvia Giorgi, Sonia Montanaro, Veronica Pavani, Carla Taglietti,  Valentina Turrini
Assistente alla regia Camilla Dell’Agnola
Costumi di Fabrizio Maria Garzi Malusardi
Musica originale di Francesca Ferri
Regia e Drammaturgia di Sista Bramini